Quarantenni alla riscossa

Dopo tanto tempo lontano dal lavoro, è sempre difficile ricominciare e competere con i millennials, soprattutto per le donne. La società Wunderlich Kaplan ha lanciato The Enternship, un 'allenamento' che prepara al reinserimento.

The EnternshipUn vero e proprio bootcamp, un corso intensivo, attraverso il quale le donne ferme da un po’ possono rispolverare le loro capacità per poi reinserirsi nell’organico. È questo The Enternship, un programma lanciato dalla società Wunderlich Kaplan Communications. Della durata di quattro settimane, questo progetto è dedicato alle donne over 40 che stanno cercando di reintrodursi in un frenetico e, ormai, sempre più impervio ambiente lavorativo popolato da millennial ’selvaggi’ che vogliono prendere il sopravvento su di loro. «Mi sentivo affranta e demoralizzata. Questa esperienza mi ha ricordato che sono importante e che non devo permettere agli altri di decidere per il mio futuro», ha detto Rochelle Wilson che lavora per la Wunderlich Kaplan.

LA DIFFICOLTÀ DI TORNARE A LAVORARE
«In un colloquio di lavoro mi è stato esplicitamente detto che volevano qualcuno più giovane senza preoccuparsi del fatto che avrei accettato un salario inferiore», ha dichiarato a The New York Times un’avvocatessa con 25 anni di lavoro alle spalle e che è stata lontano dal lavoro per soli tre anni. La reimmissione nel mondo occupazionale è tanto più difficile quanto più tempo si è stati senza lavorare perché i ‘capi’ sono dell’idea che la lontananza abbia scalfito o modificato le capacità. Ancora più complesso per le donne. Il perché lo ha spiegato Connie Wanberg, docente dell’Università del Minnesota: «Le donne hanno molte più responsabilità e, con il passar del tempo, queste aumentano. Chiederebbero più flessibilità durante i loro orari e ciò è controproducente per un’azienda».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fatti, Protagoniste Argomenti: , , , Data: 06-10-2016 01:11 PM


Lascia un Commento

*