«Un figlio mi basta»

di Matteo Mazzuca
Kim Basinger avrebbe voluto un secondo bambino, ma la carriera non gliel'ha permesso. Pentita? Tutt'altro.

"Black November" New York City PremiereNel suo prossimo film Kim Basinger interpreterà una donna in là con gli anni alla disperata ricerca della maternità, ma lei, sulla sua vita vera, non ha dubbi: «Ho avuto un solo figlio per poter fare carriera. E non me ne pento». Il figlio in realtà è una figlia, Ireland, nata 19 anni fa dalla relazione con il collega Alec Baldwin. «Il matrimonio andava a rotoli, ma dare alla luce Ireland è stata la cosa giusta». Kim, ripensandoci, avrebbe gradito un secondo figlio, ma il lavoro che ha scelto non le ha permesso di godersi le gioie della maternità. Se da una parte ammira quelle donne che sono riuscite a conciliare maternità e carriera, dall’altra rispetta chi invece ha scelto di non avere figli. L’importante, dice, è che non si cada in ripensamenti tardivi, come succede al personaggio che interpreta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Protagoniste Argomenti: , , , , Data: 04-06-2015 05:37 PM


Lascia un Commento

*