Docufiction

Il ritorno di Hotel 6 stelle

Seconda stagione su Rai 3. Il il tirocinio di sei ragazzi down in un resort a Villasimius.
I protagonisti della seconda serie di Hotel 6 stelle su Rai 3.

I protagonisti della seconda serie di Hotel 6 stelle su Rai 3.

Il pubblico li ha scoperti e amati puntata dopo puntata nella prima stagione, tanto che gli ascolti li hanno premiati e sono loro stessi diventate delle stelle capaci di brillare di luce propria.
Sono ragazzi e ragazze molto speciali con sindrome di Down. Ora altri giovani con il loro stesso entusiasmo sono pronti a misurarsi con il mondo del lavoro nella seconda edizione della docufiction Hotel 6 stelle, in onda da venerdì 14 novembre in seconda serata su Rai3. Sei puntate per raccontare anche la capacità di autonomia, di crescita personale e di relazione di un gruppo di giovanissimi, alle prese, questa volta, con un tirocinio formativo in un lussuoso resort di Villasimius.

LA STORIA DI 6 RAGAZZI IN UN RESORT IN SARDEGNA
Dopo la prima serie della docufiction, prodotta da Rai3 e Magnolia in collaborazione con l’Associazione Italiana Persone Down (AIPD) e con il patrocinio del Segretariato Sociale Rai, l’associazione è stata contattata da oltre 50 aziende e associazioni disposte ad offrire tirocini formativi, assunzioni e lavori stagionali.
Sono 25 le persone con sindrome di Down e altre disabilità intellettive che hanno già iniziato un percorso lavorativo, mentre molti altri tirocini sono in partenza o in fase di valutazione. Anche per questi motivi Hotel 6 stelle torna con la seconda stagione l’esperienza di altri 6 ragazzi. Ciascuno si confronterà con il lavoro quotidiano previsto dalle diverse attività del resort: Alice al centro benessere, Daniela alle camere, Giordana al ristorante, Andrea come facchino, Gabriele come barman e Giovanni come bagnino.
Il programma, realizzato da Claudio Canepari, torna per raccontare storie di persone con abilità differenti che sono in grado – quando se ne offre l’opportunità – di trovare uno spazio nella società e nel mondo del lavoro. Durante la messa in onda delle due ultime puntate, il 12 e il 19 dicembre, è prevista una raccolta fondi, tramite sms solidale, a favore dei progetti per la formazione e l’inserimento lavorativo delle persone con sindrome di Down.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fatti Argomenti: , , Data: 13-11-2014 05:36 PM


Lascia un Commento

*